Commenta per primo

Sull'accordo collettivo tra Lega B e Sindacato Calciatori, il Presidente della Lega di Serie B Andrea Abodi ha anticipato a Radio Sportiva la tanto attesa fumata bianca: “Per l'accordo non manca nulla, l'abbiamo firmato oggi. A questo si associano due accordi fatti con l'Asso Calciatori e l'associazione preparatori atletica. Se siamo arrivati a questa firma, senza sofferenze, è anche perchè la Serie A ha fatto la sua parte in modo importante. CI siamo messi in scia. Registriamo positivamente tutti gli aspetti di un accordo che dà certezze per calciatori e società. I punti chiave sono essenzialmente rimodulazioni dei vecchi accordi, ma ci sono anche novità. I tesserati diventano molto più partecipi anche in termini di salario dei risultati ottenuti; poi si sono stabilite novità in materia contrattuale. C'è un forte richiamo alla materia della responsabilità etica. C'è la possibilità per entrambe le parti di rescindere unilateralmente un contratto, almeno triennale, al suo ultimo anno di durata, per i calciatori che hanno più di 28 anni”.