Non dorme sonni tranquilli neanche Vincenzo Montella dopo il negativo finale di stagione della Fiorentina, non ancora matematicamente salva. Come scrive FirenzeViola.it, “anche Montella ora è pienamente coinvolto in questo storico flop, è con lui che la situazione è precipitata. È logicamente finito nel mirino e non poteva essere altrimenti. Se è vero che questa non è la sua squadra e le attenuanti non mancano, in un mese e mezzo ha sbalordito in negativo anche tutti i suoi estimatori. Un allenatore carismatico avrebbe dovuto dare una scossa, sistemare qualcosa, scegliere i giocatori che seguono le sue idee, mettere novità, almeno lavorare per il futuro. Niente di niente. Sta naufragando forse più della squadra. Non ci sarebbe da meravigliarsi, anzi, se a fine campionato proprio Diego deluso, lui che l’ha voluto contro il parere di molti in società, chiedesse a Montella un divorzio consensuale. Si sta ragionando”.