Clamorosa svolta nella fase di qualificazione africana ai prossimi Mondiali. La nazionale di Capo Verde, che aveva vinto il proprio girone guadagnandosi la qualificazione agli spareggi in virtù del 2-0 sulla Tunisia, aveva mandato in campo un giocatore (Varela) reduce da una squalifica non ancora scontata e la Fifa si è vista costretta a decretare una sconfitta a tavolino per 3-0. Una decisione che ribalta il verdetto e che impedirà a Capo Verde di proseguire il suo sogno.

Get Adobe Flash player