1
Stefano Sem, agente di Dejan Kulusevski, ha parlato a ParmaLive della scelta del suo assistito di lasciare l'Atalanta per approdare al Parma.

IL PARMA - “Noi quest’estate avevamo due obiettivi: giocare il più possibile, intorno alle 30 partite, e andare a giocare gli Europei a fine stagione con la Nazionale svedese, o comunque di finire l’anno cercando di far parte del gruppo della Nazionale A"

OFFERTE - "C’erano offerte di tante società, perché comunque sono quattro anni che Dejan è in Italia e fa bene; l’anno scorso ha fatto tre presenze in una società che è arrivata terza in campionato. L’Atalanta aveva dato delle garanzie sul fatto che avrebbe giocato un po’ di più ma la nostra idea era di andare a giocare dove poteva esserci più spazio. Parma era una buona via di mezzo tra quelle che erano le nostre idee e le esigenze dell’Atalanta che poi si è ricollegata al discorso Cornelius”.