Gianluca Di Domenico, agente di Ricardo Rodriguez, parla a MilanNews della situazione del suo assistito: "Rapporto con Gattuso? Tra di loro c’è un rapporto è di altissimo rispetto. Gattuso è il mister, ma per i giocatori è come un padre. Li rispetta e loro farebbero tutto per lui. Ricardo ha vissuto in Germania e Svizzera con allenatori tedeschi e svizzeri che, forse, non hanno lo stesso temperamento e non trasmettono queste emozioni. Quando hai la possibilità di incontrare una persona come Gattuso si apre un nuovo mondo, un mondo che non conosce chi viene dalla Bundesliga o dal campionato svizzero. È un allenatore che, oltre a rispettarli e farli migliorare, vuole tanto bene ai suoi giocatori.
Per questo suo modio di fare i calciatori sono disposti a fare tutto per lui".

SUL PSG - "Non voglio scendere nei dettagli dei nomi delle squadre, ma posso dire di aver ricevuto tante telefonate tra intermediari e operatori di vari club. Ma Ricardo non ha mai pensato di lasciare il Milan. Voi sapete quanto ha cercato Milano e il Milan. Ha sempre detto che non lascerà facilmente i rossoneri e sono parole sincere. Si trova bene qui ed è contento di giocare in un club così importante. In una recente intervista disse che sarebbe rimasto anche senza Europa, perché il Milan resta una squadra più importante di altre che giocano le competizioni europee. Vuole giocarsi le sue carte: anche se la gente continuerà a scrivere che deve andar via, lui si terrà stretto il Milan".