Commenta per primo

Il presidente della Juventus, Andrea Agnelli allontana l'ipotesi di rottura con il tecnico Del Neri dopo la figuraccia di Lecce.  "Lo staff tecnico e la squadra sono uniti", ha dichiarato dopo il via del Torneo di Viareggio. "Adesso dobbiamo vincere tutte le partite. Se tra un anno avremo gli stessi punti, allora sarebbe davvero un problema".

Il presidente però non maschera la delusione e manda una frecciata alla squadra. "Penso che ieri a Lecce i giocatori della Juve non si siano nemmeno fatti la doccia, visto che in campo non hanno corso né sudato". "Ora abbiamo dodici partite e dobbiamo cercare di vincerle tutte, abbiamo una squadra in grado di farlo, visto che ha battuto il Milan e l'Inter, ottenendo un pareggio un po' bizzarro con la Roma. Dobbiamo affrontare le partite con le cosiddette piccole con la stessa mentalità con cui affrontiamo i big match".

Ottimista infine sui rinnovi di Alessandro Del Piero e Claudio Marchisio. "Del Piero sa che è il benvenuto in questo club, sarà lui a dirci se vorrà continuare con noi. Lo stesso discorso vale per Marchisio che non ha solo un altro anno di contratto con noi, ma diversi altri".