125
La prima stagione dell’Allegri-bis si conclude con 70 punti e un quarto posto in classifica che garantisce una nuova partecipazione in Champions League, ma che non può risultare sufficiente per salvare un’annata in cui la Juventus non è mai stata in lizza per lo scudetto e che chiude per la prima volta senza titoli dal 2011, gestione Delneri. Le sconfitte contro l’Inter in Supercoppa Italiana e in Coppa Italia sono le ulteriori note amare di una stagione al di sotto delle aspettative e al di sotto anche dei numeri collezionati da Andrea Pirlo nello scorso campionato.

8 punti in più in classifica, due sconfitte in meno e 20 reti realizzate in più è il bilancio dell’unica annata in bianconero di un allenatore senza esperienze pregresse. Del suo staff faceva parte Roberto Baronio, che pochi minuti dopo la conclusione dell’ultima partita di campionato con la Fiorentina ha pubblicato un tweet dal contenuto enigmatico ma verosimilmente riferito al ko della Juve contro i viola. Il modo peggiore per concludere un campionato con pochi acuti e tanti segni meno.