13
A Sky Sport ha parlato il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri, dopo il successo ottenuto contro il Genoa: "Cerchiamo di finire bene questo campionato, approdare alla semifinale di Champions e poi chissà. Il Monaco è sottovalutato: difendono molto bene e fanno densità. Sarà diversa rispetto alla doppia sfida con il Borussia Dortmund. Ci sarà da stare attenti, ma ci penseremo al momento giusto. Ritroveremo Pirlo, per Pogba ci vuole di più. E' tornato Sturaro, un po' di cambi ne ho per raggiungere certi obiettivi. Si è parlato di Juventus fortunata, credo non ci sia fortuna ma solo giocare bene. Dopo un buon girone e un ottimo ottavo di finale, anche le altre ci rispettano. Ora però pensiamo al campionato e alla Coppa Italia prima".

Sullo Scudetto: "Vincendo le prossime due avremmo 14 punti di vantaggio, mal che vada, a otto turni dalla fine. Ma non abbiamo ancora vinto niente, poi festeggeremo. Ora bisogna conseguire gli obiettivi, poi tireremo le somme. Abbiamo recuperato un giocatore straordinario come Barzagli. E' stato negativo non averlo per quattro mesi, con lui possiamo giocare a tre o a quattro. Possiamo far rifiatare Bonucci, che ha giocato sempre, con tre competizioni, ho una scelta in più per gestire le partite con più soluzioni".

Su Tevez: "Ha fatto un gol staordinario, a compimento dell'annata. Ha una tecnica straordinaria, non farebbe gol così. Lo lasciamo un po' libero, poi la differenza tra i grandi e i giocatori normali si vede dai movimenti, si smarcano tra le linee senza nemmeno correre troppo. Ci sono giocatori che sono più titolari degli altri, ma tutti sono importanti. Pepe, Sturaro e Matri hanno fatto bene oggi subentrando. Quando ci sono le assenze è inutile piangere, devi sceglierne altri tre, quattro e giocare".
Il tweet: "Bene così! Ora la pausa per respirare un po' e buon lavoro agli Azzurri: ci aspetta una #primaverabianconera dopo!". Questo il tweet di augurio a Conte da parte dell'allenatore toscano.