Commenta per primo
Un giocatore del Real Madrid di basket è stato trovato positivo al coronavirus e per questo motivo l'intero centro di Valdebebas è stato messo in quarantena per attivare le procedure di sicurezza. In quarantena è quindi anche la squadra di calcio allenata da Zinedine Zidane poiché si allena nello stesso centro sportivo della squadra di basket. Lo conferma il club con un comunicato ufficiale

IL COMUNICATO
Il Real Madrid comunica che un giocatore della nostra prima squadra di basket è risultato positivo al tampone per il coronavirus COVID-19.
Da questo momento sono state messe in atto tutte le raccomandazioni e la messa in quarantena sia della prima squadra di basket che di quella di calcio dato che le squadre condividono alcune parti della Ciudad Real Madrid.
Per questo abbiamo deciso di chiudere le strutture della nostra ciudad deportiva e si raccomanda la permanenza in quarantena di tutto il personal del Real Madrid che presta i suoi servizi nella Ciudad Real Madrid.