Commenta per primo

German Denis si è sbloccato. I suoi gol in questo inizio di campionato erano mancati a questa sorprendente Atalanta che sentiva la mancanza del prolifico bomber argentino che prima della doppietta contro l'Inter era fermo a quota due gol segnati dopo i 16 della passata stagione. 'El Tanque' è intervenuto ai microfoni di Sky parlando di un suo futuro in Argentina: "Io sono qui per lavoro, ma sicuramente un domani vorrei tornare in Argentina e speriamo che le cose cambino un pò perchè in questo periodo per il mio paese è un momento un pò complicato".

Sulla classifica marcatori Denis ha detto: "Ci sono molti attaccanti in un momento straordinario come Cavani, El Sharaawy e Lamela del quale sapevo che avrebbe fatto molto bene. Senza dimenticarsi di bomber come Milito, Palacio e Di Natale".

El Tanque poi ha voluto rendere omaggio al suo idolo di sempre, Gabriel Batistuta: ""ra il mio idolo, guardo ancora i suoi filmati ed alle volte cerco di imitarlo un pò". Domenica sera ci è riuscito con una doppietta che ha fatto volare l'Atalanta al sesto posto, adesso i tifosi bergamaschi sperano ritorni ad essere il bomber spietato della scorsa stagione.