12
Europa o non Europa, il reparto che più di tutti subirà una rivoluzione in casa Atalanta nella prossima sessione estiva di mercato è sicuramente quello degli esterni. Il gioco sulle fasce, che tanto è mancato in questa stagione, è da sempre il perno centrale dello stile gasperiniano. Sono mancati i cambi di fronte da una corsia all'altra, i cross e i gol delle ali, come era abituato a sfornarne Gosens.

Se Hateboer, Maehle e Pezzella potrebbero lasciare Zingonia, col solo Zappacosta a rimanere nel pacchetto degli esterni, mister Gasperini avrebbe già inserito nella lista dei desideri del mercato due sostituti. Il tecnico di Grugliasco da tempo infatti vorrebbe Manuel Lazzari della Lazio: con Sarri gioca da terzino, mentre in nerazzurro sarebbe utilizzato come esterno a tutta fascia, ruolo che permetterebbe di sfruttare al massimo le sue capacità atletiche.

Non solo lui però: il tecnico e l'entourage nerazzurro hanno puntato anche Matty Cash, laterale destro 24enne dell'Aston Villa. Due però gli ostacoli: è nel mirino anche di altre big europee, tra cui l'Atletico Madrid, e il club di Birmingham richiede una cifra vicina ai 40 milioni di euro. Non nelle tasche di Percassi, ma magari in quelle di Pagliuca, che vuole portare l'Atalanta sul tetto d'Europa.