1226
Dopo 7 successi consecutivi, si interrompe la marcia dell'Inter di Luciano Spalletti, che cade sotto la pioggia a Bergamo per mano di una super Atalanta, alla quarta vittoria di fila. La squadra di Gasperini si impone per 4-1, dominando soprattutto nel primo tempo e creando una serie incredibile di occasioni dopo il vantaggio di Hateboer, stoppato dalle parate di Handanovic e da alcuni clamorosi errori sottoporta, come quello di Ilicic.

L'Inter risale la corrente a inizio ripresa, inserendo Borja Valero per Vecino e trovando il pari su calcio di rigore col solito Icardi (primo gol in carriera a Bergamo), propiziato dal fallo di mano di Mancini. Proprio il centrale atalantino realizza al 62° il gol che riporta avanti i suoi, trovando la via della rete per la terza partita consecutiva. La formazione di Spalletti sparisce dal campo e fatica a creare grosse occasioni, capitolando per la terza volta all'89° su un'altra capocciata sugli sviluppi di una palla inattiva, quella di Djimsiti e nel finale, dopo l'espulsione di Brozovic, sulla sassata di Gomez. L'Atalanta vola, avvicinandosi alla zona Europa League, l'Inter incassa il terzo ko in campionato e rischia di veder scappare via Juventus e Napoli.


 
Atalanta-Inter è stata trasmessa alle 12,30 da DAZN, che offre GRATIS ai suoi abbonati il primo mese di partite.


Nella stagione 2018-19, con DAZN è possibile vedere oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND. Oltre a Serie A e Serie B, fra gli altri eventi proposti da DAZN nella stagione 2018-19, ci sono anche Liga e Ligue 1.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND.