Calciomercato.com

  • Atalanta, le alternative (poche) per marcare Giroud senza Djimsiti

    Atalanta, le alternative (poche) per marcare Giroud senza Djimsiti

    • Marina Belotti
    Continua ad essere in emergenza la difesa dell'Atalanta, che si prepara ad affrontare il Milan senza capitan Toloi, Palomino e anche il leader della retroguardia Djimsiti. La sua lesione di primo grado del muscolo otturatore interno sinistro, un muscolo accessorio è un infortunio di lieve entità ma l’appuntamento è dietro l'angolo e non potrà essere lui a marcare Giroud. Kolasinac anche oggi si è allenato a parte, ma stringerà i denti e farà di tutto per esserci insieme a Scalvini davanti alla porta protetta da Musso. 

    Con il rientro in gruppo di Zappacosta però, mister Gasperini avrà un'alternativa in più nella difesa a tre che comunque dovrà essere rimaneggiata per l'ennesima volta, adattando un altro giocatore: potrebbe arretrare un esterno tra Hateboer e Ruggeri, lasciando così nel primo caso la coppia Zappacosta-Ruggeri o nel secondo il duo Hateboer-Zappacosta, sulle fasce. L'altra opzione è quella di indietreggiare de Roon, pur fondamentale a centrocampo: a far compagnia ad Ederson a quel punto ci sarà Pasalic. In attacco il trio Koopmeiners- Lookman-De Ketelaere ha alte aspettative da parte del Gasp: il belga è il grande ex in cerca il riscatto guardando in faccia il suo passato.
     

    Altre Notizie