Commenta per primo
Anche a causa del rinvio forzato causa Covid di Inter-Sassuolo, quello dell'Atalanta torna ad essere il miglior attacco in Serie A: dopo le due reti rifilate al Verona, la Dea sale in testa a 65 gol alla pari dell’Inter, che dovrà recuperare la gara. 

CHE MUSICA DAL DISCHETTO- Ma in casa Atalanta c’è tanta soddisfazione perché la vittoria di Verona fa tornare il sorriso anche dal dischetto: il centrocampista-trequartista ucraino Ruslan Malinovskyi è infatti il quarto rigorista differente in questo campionato per l’Atalanta. Prima di lui, agli undici metri si sono presentati Luis Muriel, Josip Ilicic e Duvan Zapata, tutti a segno. Ma come la Dea nessuna: è l'unica squadra di Serie A che vanta quattro marcatori diversi.