83
L'Atalanta centra l'impresa: 3-1 in rimonta al Sassuolo al Mapei Stadium (match casalingo per i bergamaschi), la squadra di Gasperini blinda il terzo posto e conquista la qualificazione alla prossima Champions League!

Nerazzurri subito aggressivi, ma al 19' è la formazione di De Zerbi a passare: palla dentro per Boga, tacco che libera al tiro Berardi per lo 0-1. La reazione è immediata, ma per il pareggio bisogna attendere il 35': a fare 1-1 è il solito Duvan Zapata sotto misura, tra le proteste del Sassuolo che chiedeva un fallo di mano del colombiano. Il primo tempo finisce sull'1-1, ma proprio al duplice fischio arriva la svolta: rissa in campo generata da Magnanelli e De Roon, Berardi a contatto con il centrocampista olandese viene espulso da Doveri. Nella ripresa l'Atalanta approfitta subito della superiorità numerica: al 52' Gomez firma il 2-1 ribadendo in rete una respinta corta di Pegolo su Ilicic, al 65' Pasalic (appena entrato) firma il tris che chiude la partita. Nel finale espulso anche Magnanelli, il Sassuolo chiude in nove. Festa sfrenata per l'Atalanta: la Dea va in Champions per la prima volta nella sua storia!


DOPO LA PARTITA RESTATE COLLEGATI SU CALCIOMERCATO.COM PER LEGGERE IL COMMENTO DI GIAN PAOLO ORMEZZANO PER 100ESIMO MINUTO.