Commenta per primo
Tra poche ore lo storico portiere nerazzurro-diventato famoso perché introvabile tra le figurine Panini-diventerà ottantenne e sogna un regalo dall'Atalanta in Champions: “Spero che l’Atalanta vada avanti il più possibile in Champions. E che in generale, continui a giocare così. Quando vado allo stadio, vedo un calcio vero, bello da ammirare”, ha svelato l'ex portiere nerazzurro, 156 presenze con i bergamaschi, a L'Eco di Bergamo.

GOLLINI OK-L’anno scorso mi aspettavo tanto, ma non che arrivasse la qualificazione in Champions: oggi l’Atalanta si trova ad affrontare qualcosa di impensabile. L’unico rammarico è che non sia arrivata la vittoria in Coppa Italia: ero a Roma per la finale e avrei voluto idealmente consegnare il testimone della staffetta. Gollini mi piace, si sta rivelando il numero uno che l’Atalanta cercava da tempo […] Se in Nazionale il titolare è Donnarumma, non vedo perchè non possa trovare spazio Gollini“.