Calciomercato.com

Atletico Madrid, scatta l'allarme Morata a 10 giorni dalla sfida con l'Inter: le ultime

Atletico Madrid, scatta l'allarme Morata a 10 giorni dalla sfida con l'Inter: le ultime

  • 83
Una brutta tegola si abbatte sull’Atletico Madrid, impegnato questa sera sul campo del Siviglia per la 24esima giornata di Liga, a 10 giorni dall’andata degli ottavi di finale di Champions League contro l’Inter. A causa di un duro scontro di gioco col centrocampista andaluso Soumaré, Alvaro Morata è stato costretto ad abbandonare il terreno di gioco per le conseguenze di un violento colpo al ginocchio destro. Il calciatore spagnolo, autore sin qui di 19 reti in 32 partite, è stato costretto al cambio al 46°, visibilmente sofferente e quasi in lacrime nel momento in cui si è dovuto accomodare in panchina.

LE PRIME SENSAZIONI - E' il quotidiano madrileno As a fornire le prime indicazioni sulle condizioni fisiche dell'attaccante classe '92, che si è sottoposto ai primi riscontri medici in attesa di effettuare una visita più accurata. Oltre alla forte contusione, il ginocchio avrebbe subito una torsione e solamente le prossime ore, anche sulla base del gonfiore della parte interessata, potrebbero fornire ulteriori dettagli in merito al grado di lesione e al possibile interessamento dei legamenti. "Ci auguriamo che sia il meno grave possibile, vedremo con gli esami", ha dichiarato in maniera laconica il Cholo Simeone nelle interviste post-gara.

UN ALTRO STOP - Morata, successivamente rimpiazzato da uno degli uomini più in forma del momento, quel Memphis Depay che da inizio gennaio ha realizzato 6 gol tra campionato e Coppa del Re, è stato sin qui il miglior marcatore stagionale per l'Atletico Madrid e la sua assenza rischia di complicare ulteriormente i piani dell'allenatore Diego Simeone in vista dell'appuntamento del prossimo 20 febbraio, quando i colchoneros faranno visita all'Inter a San Siro. La formazione spagnola è infatti alle prese con altre due situazioni delicate in termini di infortuni, quello del difensore centrale José Maria Gimenez, vittima di un problema muscolare nel match contro il Valencia del 28 gennaio scorso e che potrebbe recuperare proprio a ridosso della gara di Champions League, e quella di Cesar Azplicueta, che la scorsa estate è stato obiettivo di mercato proprio dell'Inter. L'ex capitano del Chelsea è andato ko invece all'inizio del 2024, procurandosi un serio infortunio al menisco che ha imposto un intervento chirurgico e che comporterà uno stop destinato a prolungarsi fino al termine del mese di marzo.


 

Commenti

(83)

Scrivi il tuo commento

L'Alpino di Russia
L'Alpino di Russia

a me per Morata dispiace, è un professionista serio ed un bravo ragazzo.... comunque l'Atletico è...

Altre notizie