61

L'Atletico Madrid di Simeone regala un derby da sogno ai propri tifosi: al Vicente Calderon i rojiblancos strapazzano il Real Madrid di Carlo Ancelotti, sconfitto per 4-0 e annicchilito per tutta la partita sul piano del gioco e dell'aggressività. La partita perfetta per gli uomini del Cholo, che scendono in campo con la garra tipica della squadra vice-campione d'Europa e la mantengono per 90 minuti, non dando alcun tipo di scampo ai Blancos, apparsi sottotono e increduli. Il primo tempo finisce 2-0 per l'Atletico: vantaggio firmato da Tiago con una staffilata da fuori area, che si deposita in rete dopo la papera di Casillas. La seconda rete è fantastica: splendida rovesciata chilena di Saul Niguez, subentrato poco prima all'infortunato Koke. Nel secondo tempo la musica non camba: Griezmann sfrutta un perfetto assist del solito Niguez e di rapina firma il 3-0. Completa la goleada Mario Mandzukic, con un preciso colpo di testa su cross del Nino Torres. Entra nella storia il 158esimo derby di Madrid: Atletico imbattuto da sei stracittadine, Real contestato dai tifosi, le merengues non prendevano quattro reti dall'Atletico dal 1987.Colchoneros a meno quattro dal Real capolista.

Scommetti su Betclic, ecco le quote: