347
Dopo aver finalizzato la cessione di Romelu Lukaku, Marotta e Ausilio si sono mossi subito per rinforzare l'Inter: prima è arrivato Edin Dzeko e poi Denzel Dumfries per la fascia destra. Nei piani della dirigenza, però, oltre al bosniaco c'è sempre stata l'idea di sostituire il belga con un altro attaccante. Duvan Zapata rimane l'obiettivo numero uno dell'Inter, ma per arrivarci bisognerà convincere l'Atalanta ad abbassare le pretese. I bergamaschi chiedono 40 milioni di euro per il classe '91, mentre i nerazzurri al momento non offrono più di 30. Con Zapata c'è già una bozza di accordo (3 milioni a stagione più bonus), ma rimane ancora distanza con l'Atalanta per il suo acquisto. I contatti tra le due società proseguono, Marotta e Ausilio non escludono nulla e tengono d'occhio anche altri nomi, ma il quadro delle alternative sta cambiando.

Gioca a Magic e sfida i migliori fantallenatori nel fantatorneo Nazionale de La Gazzetta Dello Sport. In palio più di 1.000 premi. Attivati

ALTERNATIVA TUCUJoaquin Correa è un fedelissimo di Inzaghi, che lo riabbraccerebbe più che volentieri a Milano. Per portarlo via dalla Lazio, però, Lotito chiede almeno 30 milioni di euro, cifre importanti considerando che l'argentino non è un attaccante di peso come si cerca ma più una seconda punta (non è mai andato in doppia cifra in campionato nella sua carriera). Correa è in uscita dalla Lazio, ma ha spesso ricevuto dall'inizio del mercato apprezzamenti dalla Premier League. Nelle ultime ore l'Everton ha deciso e si è mosso per l'argentino, in attesa di un'offerta che deve essere ancora formalizzata ai biancocelesti ma che è in arrivo. Tucu quindi vicino all'addio, ma se l'Inter non affonda il colpo vedrà il sorpasso definitivo dei Toffees di Rafa Benitez.

LA SUGGESTIONE – Nella lista delle alternative, oltre anche al Gallo Belotti, c'è un nome nuovo da sottolineare, quello di Wout Weghorst. L'attaccante olandese del Wolfsburg può essere un'idea interessante dall'estero: è un profilo che dà garanzie, esperto a livello internazionale e che ricalca l'identikit del numero 9 di peso. Classe '92, nell'ultima stagione ha segnato 20 gol in Bundesliga contribuendo in maniera importante al quarto posto dei Lupi. Per Weghorst la richiesta è di circa 20 milioni di euro trattabili, proprio per questo motivo sta stuzzicando la fantasia dell'Inter. Marotta e Ausilio rimangono al lavoro e attenti alle alternative di Zapata.

Gioca a Magic e sfida i migliori fantallenatori nel fantatorneo Nazionale de La Gazzetta Dello Sport. In palio più di 1.000 premi. Attivati