Commenta per primo

Davide Ballardini, allenatore del Genoa, festeggerà contro la Fiorentina le 100 panchina in rossoblù: "Sono felice. E' un'emozione forte, ma ogni partita lo è stata e spero che lo sia anche in futuro. Ci sono tante gare che porto nel cuore, per tutto quello che è successo da quando sono arrivato la prima volta fatico a ricordare qualcosa in particolare".

FIORENTINA - "La partita contro la Fiorentina me la immagino difficilissima, così come tutte le altre del campionato".

DALL'INIZIO - "Ho iniziato la stagione una sola volta al Genoa ed è stata la miglior partenza degli ultimi anni, con 12 punti in 7 partite".

CAMBIO IN PANCHINA ALLA FIORENTINA - "A prescindere dall'allenatore è una realtà molto importante quella viola, con una rosa forte. Abbiamo visto le partite con Prandelli ma studiato anche quelle con Iachini a inizio stagione".

SOSTA - "Sono contento di aver avuto tanti giocatori durante la sosta ma dispiace che qualcuno non sia andato in Nazionale".

ATTACCO - "Siamo contenti dei nostri attaccanti, sono ragazzi seri e che si impegnano. Destro e Scamacca hanno grande qualità, è una fortuna avere giocatori bravi e capaci".