Commenta per primo
Ballardini, l'anti-Mourinho. L'ex tecnico della Lazio nella stagione 2009-10 è stato l'unico a togliere un trofeo all'Inter, la Supercoppa Italiana giocata ad agosto a Pechino. "Sono stato l'unico a batterlo, ma nessuno ne parla - spiega l'ex tecnico della Lazio, esonerato durante la stagione che si è appena conclusa -. Il nostro trionfo adesso assume ancor più importanza e prestigio. Mourinho è uno che vuole vincere sempre e tutto, non è tipo da selezioni". "Cosa penso di Mou? Ha vinto, ma la sua Inter non è mai stata spumeggiante. I grandissimi allenatori per me sono altri, quelli che lasciano un'impronta tattica innovativa, come Michels, Sacchi e Guardiola".