Calciomercato.com

  • Bayern, Kane rischia un altro anno senza trofei: la stagione passa dal 'derby' con l'Arsenal

    Bayern, Kane rischia un altro anno senza trofei: la stagione passa dal 'derby' con l'Arsenal

    • Fausto Vassoney
    Quasi 40 gol segnati tra Bundesliga e Champions League, eppure Harry Kane rischia di concludere una nuova stagione con lo "zero" nella casella dei trofei vinti. Dopo la pesante sconfitta del Bayern Monaco patita ieri sera nel Klassiker contro il Borussia Dortmund, che sembra aver messo un punto alla corsa al Meisterschale (ormai indirizzato verso le mani del Leverkusen), la squadra di Thomas Tuchel si prepara ad affrontare la prima stagione senza vittoria della Bundesliga dal campionato 2011/12. E per il suo bomber Kane, la speranza di vincere il primo trofeo della carriera passa per un'ultima ardua sfida: la conquista della Champions League.

    SENZA TROFEI? - Leggendo i dati della stagione di Kane, sembra quasi di imbattersi in un ossimoro, una contrapposizione evidente tra le sue prestazioni e i risultati del Bayern. Perché se da un lato il centravanti inglese sta mantenendo una media realizzativa da urlo, dall'altra la sua squadra sta mancando gli obiettivi prefissati. Non solo l'abbandono della lotta per la Bundes, i bavaresi sono anche fuori dalla Coppa di Germania, dove a novembre hanno ceduto il passo alla sorpresa Saarbrücken. Intanto, l'ex Tottenham macina gol: sono 31 le reti in campionato, a cui si aggiungono le 6 messe a segno in Champions League (oltre alle 4 siglate con la maglia dell'Inghilterra). Numeri che spingono Kane con forza verso la vittoria della scarpa d'oro, ma che non bastano a rialzare le sorti di un Bayern in un momento assai difficile, vista anche la posizione poco salda di Tuchel. L'allenatore tedesco, che a giugno dirà addio alla panchina, è stato il primo a deporre le armi nella rincorsa al Meisterschale. "La lotta per il titolo è finita? Sì, decisamente - ha ammesso il tecnico dopo il k.o. con il Dortmund -  Congratulazioni al Bayer Leverkusen per la conquista del Meisterschale".

    QUASI UN DERBY - E così, il destino della stagione di Harry Kane - e di tutto il Bayern Monaco - si trova a dipendere da un'unica cruciale sfida, anzi due. Si tratta del doppio incrocio con l'Arsenal, prossimo avversario ai quarti di finale di Champions League. Un testa a testa da dentro o fuori che potrebbe far pendere in maniera importante l'ago della bilancia in direzione di un giudizio tutto sommato positivo (ovviamente se il Bayern riuscisse a proseguire poi il percorso verso la finale), oppure nella direzione di una débacle clamorosa, con la prima stagione senza trofei dal 2011 a oggi. Servirà un exploit in Champions dunque per salvare un'annata e soprattutto per scacciare quella "Maledizione di Kane", che in tanti anni al Tottenham non è mai riuscito a conquistare un singolo trofeo e che sperava di interrompere questa striscia negativa con l'approdo in Baviera. Ironia della sorte, Kane dovrà giocarsi la stagione proprio contro l'Arsenal, compagine che fino a un anno fa era abituato ad affrontare nel "North London Derby" con la maglia degli Spurs. Si parte il 9 aprile con il match d'andata all'Allianz Arena, poi si andrà all'Emirates Stadium il 17 aprile.

    Commenti

    (1)

    Scrivi il tuo commento

    Ray Dalio
    Ray Dalio

    Rischia? Perché questo Bayern può vincere la Champions secondo voi? Comunque Kane non è certo il...

    • 7
    • 0

    Altre Notizie