3
Stop a tutte le trattative in entrata per il Bayern Monaco. A darne l'annuncio è il CEO dei bavaresi Karl-Heinz Rummenigge, che in un'intervista a TZ spiega: "Alaba al Manchester City per Sané? Una fiaba dei fratelli Grimm, nulla ache fare con la realtà. Non è un'opzione per il Bayern. Vorrei sottolineare che al momento stiamo parlando solo con i giocatori i cui contratti scadono nel 2021. Quindi Neuer, Muller, Thiago, Alaba... Tutti hanno grandi meriti che devono essere presi in considerazione. Nuovi acquisti? Nessuno oggi sa esattamente come la crisi coronavirus cambierà il calcio nelle prossime settimane e nei prossimi mesi. Per questo motivo abbiamo deciso di interrompere tutti i discorsi per i nuovi possibili acquisti. Ma posso già prevedere oggi che gli ingaggi dei giocatori e le cifre dei trasferimenti verranno rivalutati dai club in Europa. Pini Zahavi nuovo agente di Alaba? Lo conosco relativamente bene per quanto fatto con Lewandowski, lo considero un consulente affidabile con il quale si può discutere chiaramente. Presumo si troverà una soluzione giusta con lui se David vuole rimanere al Bayern. E la gente di Monaco spera vivamente che Alaba estenda il suo contratto".