Commenta per primo
Il centrocampista del Manchester City Kevin De Bruyne è intervenuto ai microfoni di HLN.be dal ritiro del Belgio: "Dopo una stagione così dura, il corpo è completamente in decompressione e giocare ancora quattro partite in dieci giorni è un problema. Il corpo ha bisogno di un po' di riposo".

IL FUTURO - "Continuerò con la nazionale, ma non so per quanto tempo. Fino all'Europeo del 2024 sicuramente, se non accadranno cose brutte. La qualità per me ha la meglio sulla quantità, semmai la difficoltà è trovare l'equilibrio tra il lavoro e la famiglia. Mia moglie comprende, i bambini meno, a volte vorrebbero papà con loro ma capiranno".