39
La biografia di Nicklas Bendtner continua a spopolare sui tabloid britannici. Dopo le pagine relative al gioco d'azzardo, ora è il turno delle escort. L'ex attaccante danese di Arsenal e Juventus racconta: "Probabilmente vi starete chiedendo perché le prostitute siano un fenomeno così diffuso nel calcio professionistico. E' abbastanza semplice: perché è meno rischioso che uscire con una ragazza del posto". 

E ancora: "So di un sacco di incidenti che coinvolgono delle prostitute ma conosco altrettante storie di ricatto tramite i social media. Parliamo di cercatrici d'oro che compaiono nella vita notturna, pronte per una scopata e che poi ti fanno una foto mentre dormi. E quelle foto diventano la loro carta vincente, possono chiederti delle cose per tenere la bocca chiusa. E lo fanno. Le prostitute non saranno a prova di bomba ma almeno hanno una sorta di giro d'affari da tutelare. Una volta è venuta da me una ragazza con cui ero stato a letto, dicendomi che era rimasta incinta e che c'era un prezzo per il suo silenzio. Voleva rifarsi il seno e alla fine ho pagato per l'intervento".