Commenta per primo
Ex Milan e Cagliari, la rivincita del ct meno pagato. Un Mourinho alla rovescia, mite e di sinistra. Domani la semifinale con il Ghana.

Per il suo Uruguay simpatizzano davvero in tanti, da Bolzano a Lampedusa, e il motivo non  sta certo nei risultati delle sue tre stagioni da allenatore in serie A (Cagliari '94, Milan '96, Cagliari '99) chiuso con un nono posto e due esoneri. No, il Maestro - nomignolo che gli deriva dalla lauea in magistero e dal fatto di avere realmente insegnato a scuola - piaceva e ora piace di nuovo per la sua aria da persona mite e colta, perchè è refrattario alle polemiche, perchè non dice mai cose banali e perchè se ne andò dall'Italia senza fare rumore: un Mourinho alla rovescia, a cominciare appunto dai risultati. Adesso che può portare a una semifinale del Mondiale la Celeste sempre schiacciata dalla propria gloria è bello riaccorgersi di lui.