620
Non ci sono solo i risultati deludenti ottenuti in campo nel difficile momento che sta vivendo il Milan. Accanto ai problemi della squadra di Vincenzo Montella, le sempre più insistenti voci sulla poca affidabilità finanziaria del gruppo guidato da Yonghong Li non fanno dormire sonni tranquilli ai tifosi rossoneri. Sull'argomento è intervenuto anche Silvio Berlusconi, che in alcune confidenze riportate da Telelombardia ha espresso tutti i suoi dubbi: "Ho saputo che c'è già qualche problema finanziario, mi preoccupa il silenzio di Mr. Li". 

'ROSSO OLTRE 100 MILIONI' - L'ex patron ha poi continuato: "Se la squadra dovesse continuare ad andare così male, è possibile che in primavera subentri il fondo Elliott, ma il vero problema è che senza Champions il rosso di bilancio supererà i 100 milioni di euro. Chi dovesse comprare il club, lo pagherebbe certamente poco rispetto al suo reale valore, ma dovrebbe risanare per anni passivi pesantissimi. Non è una bella prospettiva".