67

Milan in crisi: tre medici e una purga. Ieri vertice ad Arcore per il dopo Sinisa Mihajlovic. Secondo la Gazzetta dello Sport, il presidente Silvio Berlusconi è tentato dall'idea di promuovere subito il tecnico della Primavera rossonera, Cristian Brocchi mentre l'amministratore delegato Adriano Galliani ripensa a Marcello Lippi e invece il grande ex Arrigo Sacchi vota l'allenatore del Sassuolo, Eusebio Di Francesco

TEMPESTA PERFETTA - L'ex difensore del Milan, Alessandro Nesta difende Mihajlovic: "La colpa non è sempre e soltanto degli allenatori, ci sono anche altri problemi. È stato un anno negativo che può essere raddrizzato solo dalla conquista della Coppa Italia. Io non caccerei il tecnico, altrimenti devi ricominciare nuovamente tutto da capo".