Calciomercato.com

Bologna, furia Thiago Motta: 'La partita era finita. Nasca al Var ne ha combinata un'altra'

Bologna, furia Thiago Motta: 'La partita era finita. Nasca al Var ne ha combinata un'altra'

  • Redazione CM
  • 41
Il Bologna si fa riprendere dal Lecce al 100', al termine della partita il tecnico dei rossoblù Thiago Motta commenta con rabbia a Sky Sport: "Non sono neanche sorpreso. La partita era già finita e abbiamo lasciato la possibilità a Nasca al VAR. Ricordo quello che ha già combinato e continua. E' dura da digerire, c'è una frustrazione enorme perché abbiamo controllato la partita e meritato di vincere. Sono episodi di una partita che sorprendono. Doveri doveva far finire prima la partita, ma ho grande rispetto per un grande arbitro che ha grande personalità. Oggi fino all'episodio in questione ha fatto bene. Abbiamo lasciato la possibilità a Nasca al VAR di combinarla e ne ha fatta un'altra".

SI RIFERISCE A EPISODI PASSATI? - "Sicuro. Nessuno di questi episodi può demoralizzare la squadra. Quando guardo una roba del genere, ripenso a tutta la settimana fatta. Si allenano alla grande e oggi hanno fatto una grande partita, titolari e subentrati. Mi sorprende che Doveri abbia lasciato giocare così e che la nostra squadra abbia perso tempo, non mi sorprende quello che ha fatto dopo Nasca al VAR".

FREULER - "E' un grande giocatore e lo ha dimostrato un'altra volta. Ha fatto bene lui e anche la squadra, dobbiamo continuare così, lottare ed essere pronti anche a situazioni come quella di oggi".

CONSAPEVOLEZZA - "Oggi abbiamo fatto una grandissima prestazione. Ci sono episodi che devo sottolineare e non sono normali. Adesso dobbiamo recuperare, digerire la frustrazione e pensare alla prossima trasferta a Salerno".

LA PUNIZIONE DI LYKOGIANNIS - "Lui come tanti altri si fermano dopo l'allenamento per provare. Ha fatto benissimo in una posizione non sua, il gol è bellissimo e meritato".

ANCORA NASCA - A Dazn, poi, Motta ha rincarato la dose: "Abbiamo fatto una buonissima prestazione, una gara completa concedendo poco al Lecce. Siamo andati in vantaggio e continuato a giocare, poi alla fine un episodio del genere in cui ci perde solo il nostro calcio. Se Doveri decide di lasciar giocare... Abbiamo lasciato la possibilità al VAR e Nasca di combinare il suo... Sono sfortunato con lui, ricordo anche cosa fece in Spezia-Lazio o quello che è successo a Torino. Bene che parliamo del VAR, ma è un'arma che va utilizzata bene. C'è frustrazione, i ragazzi non meritavano il pareggio dopo una partita così. Un episodio che ci porta rammarico ma non ci toglie la forza e la voglia di continuare a fare bene il nostro lavoro, nonostante il VAR... A Torino non ha detto niente Nasca, perché oggi sì? Non voglio scuse comunque, oggi serviva solo che la partita fosse finita prima, perché in effetti era finita".

Altre notizie