Commenta per primo

Conferenza stampa per Emiliano Viviano che questo pomeriggio ha incontrato i giornalisti presso il centro tecnico "Galli" di Casteldebole: "Ogni partita è una storia a sè, quella con la Lazio era la prima con mister Malesani e ora lavoriamo per migliorare. Non è stata una delle nostre gare migliori ma tante cose sono state positive. Fino al 65’ è stata una partita equilibrata poi a causa di un nostro errore abbiamo subito gol e tutto si è fatto più difficile. Il mister è appena arrivato e sta facendo le sue valutazioni: è un grande allenatore che lavora bene sul campo e noi dobbiamo cercare di seguire al meglio le sue direttive. In questa squadra ci sono molti giovani interessanti come Siligardi e Paponi che hanno grandi qualità e voglia di giocare. Devono solo osare un po' di più e scendere in campo senza avere il timore di giocare davanti a grandi campioni. Tutta la squadra ha un’immensa fiducia nei loro confronti. Questo è uno dei gruppi migliori in cui sia stato in vita mia. Qui i giocatori più esperti sono tutti disponibili, pronti a dare una mano e gli ultimi arrivati sono ragazzi in gamba che corrono molto e ascoltano i consigli. I presupposti giusti ci sono, con un buon lavoro possiamo avere grandissimi risultati. La sconfitta subita contro la Lazio non ci ha scoraggiato: siamo tranquilli, il campionato è appena cominciato e abbiamo ancora tante partite da giocare. Domenica ritorneremo all’Olimpico e troveremo davanti a noi una Roma che, visto l’andamento in campionato e in coppa, avrà voglia di portare a casa qualche punto. Noi non saremo da meno, scenderemo in campo con grosse motivazioni e cercheremo di sfruttare le loro debolezze dando il massimo."