45
Leonardo Bonucci, oggi capitano della Juventus, commenta a Sky Sport la vittoria in rimonta contro l’Udinese: "Adesso abbiamo portato a casa solo tre punti, la stagione è ancora lunga. Se ci accontentiamo di questi dieci minuti vuol dire che non abbiamo capito niente, proprio niente. Esultanza finale? Non riusciamo a cambiare marcia e a tenerla per tutta la partita, questa è la cosa più difficile da capire, ma dalla quale dobbiamo trovare le forze per arrivare all'obiettivo Champions e per portare a casa la Coppa Italia. Le gare si decidono sugli episodi, noi avevamo regalato un gol su un episodio e loro ce ne hanno regalato un altro su un episodio. Poi dopo così tante partite devi stare attento a questo, agli episodi e ai dettagli, noi troppe volte quest'anno abbiamo perso punti per dettagli".

SCUDETTO INTER - "Si chiude con ciclo, noi ci abbiamo messo del nostro perdendo tanti punti ma l'Inter è stata la più costante e ha dimostrato di essere la più forte per quest'anno. Ma ora inizia un nuovo ciclo e dobbiamo ritrovare la fame che ci ha permesso di vincere nove titoli in questi nove anni, il che è una cosa epica. Complimenti all'Inter per lo Scudetto, ma la Juventus si rialza sempre e lo farà ancora".