Commenta per primo

L'ennesimo colpo di testa di Luis Suarez rischia non solo di compromettere le possibilità della Celeste in Brasile ma potrebbe spingere il Liverpool a scaricarlo. Il morso del 27enne di Salto a Giorgio Chiellini nella partita all'Estadio das Dunas di Natal di martedì non è stato punito dall'arbitro Rodriguez Moreno, che ha fatto finta di non vedere gli evidenti segni sulla spalla dello juventino. A garantire il passaggio agli ottavi il colpo di testa di Diego Godin ma la Celeste potrebbe dover fare a meno di Suarez per chissà quanto tempo. La FIFA ha confermato di aver aperto un procedimento disciplinare nei confronti del Pistolero, il che pone un grosso problema per il Liverpool.