Commenta per primo

Allo stadio Maracanà di Rio di Janeiro gli occhi sono sui padroni di casa del Fluminense ma soprattutto sull'attaccante uruguaiano Diego Forlan. Gli ospiti sono a caccia del secondo posto, i nervi sono tesi, servirebbe un gol per placare gli animi, E allora l'ex interista serve subito ad Andres D'Alessandro l'assist vincente che apre i giochi dopo 20 minuti. Terzo gol in campionato per lui, i padroni di casa non si aspettano di certo che l'Internacinal parta in fuga. Ma a castigarli è l'errore di Digao che consente a Forlan di siglare dopo un quarto d'ora il gol del raddoppio.

 

Get Adobe Flash player