13
Cristian Brocchi, allenatore del Milan, ha parlato a Sky Sport: "Sapevo di affrontare una squadra brava a chiudersi, brava a mettere su un muro difensivo. Abbiamo provato a giocare, abbiamo avuto l'80% del possesso palla. E' mancata la finalizzazione, non abbiamo attaccato il lato corto dell'area. Ci è mancata la voglia, la cattiveria nel cercare il gol. Sapevo che allenare il Milan non sarebbe stato semplice. Dobbiamo lavorare, questa sera abbiamo visto quelli che possono essere i problemi. In questi 10 giorni abbiamo avuto solo 3 giorni veri di allenamento. La sostituzione di Bacca? Mi spiace che non abbia dato la mano a Menez, ha reagito male e qualcosa che non succederà più. Non dobbiamo pensare all'"io" ma "a noi". Il gruppo viene prima di tutti. La cattiveria agonistica che non c'è si può trovare, con gli allenamenti, con il lavoro, fissando degli obiettivi giornalieri".