54
Doveva essere la partita della vita quella della Sardegna Arena fra Cagliari e Salernitana e in parte lo è stata perché lo spettacolo ne ha sicuramente risentito in favore di una gara carica di tensione e agonismo. L'1-1 finale però non serve oggettivamente a nessuna delle due perché il pareggio incide in negativo sia per i sardi di Walter Mazzarri, passati in vantaggio al 73esimo con Pavoletti, sia per i campani di Stefano Colantuono che, al 90esimo con Bonazzoli, hanno agguantato un punto che non muove la classifica e inchioda le due squadre all'ultimo posto in classifica a braccetto. Da domani le dirette rivali salvezza potrebbero portarsi addirittura a +5 rendendo infernale la classifica.