63

La Juventus tenta l'affondo decisivo per arrivare a Stevan Jovetic e offre alla Fiorentina soldi più una serie infinita di giocatori tra i quali scegliere.

La dirigenza bianconera, impegnata in questi periodi nell'affare di mercato con il Real Madrid per Gonzalo Higuain, non perde comunque di vista il montenegrino, obiettivo dichiarato anche di John Elkann e sul quale, oramai, il pressing va avanti da due anni. Dopo una prima offerta che poco attirava la dirigenza viola (otto milioni di euro più i cartellini di Fabio Quagliarella e metà Lorenzo Marrone), ecco la nuova offensiva: la parte economica sale fino a 18 milioni di euro. La contropartita tecnica, invece, è da scegliere tra un nugolo consistente di giocatori.

I bianconeri viaggiano sicuri, anche perché Fali Ramadani, l'agente di Jovetic, ha più volte ribadito come la volontà del giocatore sia quella di rimanere in Italia. Niente Manchester City dunque, ma la richiesta della Fiorentina comunque spaventa: 30 milioni di euro. Per abbassare le pretese economiche, la Juventus ha messo sul piatto della bilancia nuovamente Fabio Quagliarella, oppure in alternativa Alessandro Matri, Mauricio Isla, Manolo Gabbiadini e Reto Ziegler. Tocca alla Fiorentina, ora, scegliere.