2

L' attaccante uruguaiano del Liverpool, Luis Suarez, ha annunciato la sua volontà di lasciare i Reds.

In un'intervista concessa al Daily Telegraph e al The Guardian, Suarez non usa mezzi termini per chiarire qual è la situazione che lo lega al club; e intanto sollecita il suo trasferimento all'Arsenal, club che ha presentato un'offerta che raggiunge i 40 milioni di sterline della clausola rescissoria: "Sono stato accusato di non essere stato leale e riconoscente - spiega Suarez - ma l'anno scorso ho avuto l'opportunità di trasferirmi in un grande club europeo, non se ne fece nulla anche se c'era accordo che se avessimo fallito la qualificazione in Champions League avrei avuto il via libera. Nella stagione passata ho dato assolutamente tutto ma non è stato sufficiente. Ora chiedo solo che il Liverpool onori il nostro accordo. Ho 26 anni e ho bisogno di giocare in Champions".

Suarez, poi, prosegue: "Penso di aver fatto abbastanza per meritarmelo. Adesso ho questa possibilità e non voglio lasciarmela scappare. Non mi sento tradito ma il club mi ha fatto una promessa un anno fa e voglio che la mantenga. Voglio solo che loro rispettino le promesse di un anno fa". Suarez è al Liverpool dal gennaio 2011, quando venne acquistato dall'Ajax per circa 30 milioni di euro. Per lui, in maglia Reds, 21 gol in 52 partite. E' legato da un contratto che scadrà solo al 30 giugno 2016.