Commenta per primo
Calciopoli. Meani: "Anche Facchetti doveva essere intercettato". L'ex addetto agli arbitri del Milan: "Colloqui di tenore superiore al mio, però il suo telefono non era sotto controllo. Mai chiesto regali".