5
Il centrale del Venezia, ma in prestito dal Milan, Mattia Caldara, ha parlato a Dazn dopo il pareggio contro il Cagliari che ha retrocesso i sardi in Serie B dove giocherà anche il Venezia nella prossima stagione.

NON MERITAVAMO LA B - “Dispiace per come è andata quest’anno, potevamo fare di più. Abbiamo dimostrato di poter competere con tutti all'inizio, ci siamo giocati la salvezza con dieci ko di fila. Questa gente non merita la B, volevamo onorare la maglia fino all’ultimo e l’abbiamo fatto. Cos’è mancato? Forse esperienza nei piccoli dettagli. Abbiamo perso partite all’ultimo minuto, ma è un bagaglio che porteremo avanti. Ci sono ragazzi interessanti, gli auguro il meglio".

FUTURO - "Mi spiace per come è andata, io ho trovato continuità ed è quello che volevo. Potevamo fare di più, colpa nostra se siamo retrocessi. Il prossimo anno voglio ancora continuità, spero di trovarla".

MILAN - "Sono contentissimo per lo scudetto del Milan, ora vado a complimentarmi con loro”.