59
Altro che calcoli da fare, il Marocco non ci pensava proprio. Voleva vincere col Canada e volare agli ottavi di finale, disinteressandosi di quello che sarebbe successo in Croazia-Belgio. Già la qualificazione sarebbe stata un gran traguardo, ma arrivarci da primo nel girone è tutta un'altra cosa. Dopo quattro minuti la sblocca Ziyech e dopo altri venti arriva il raddoppio di En Nesyri al quale era stato annullato anche il secondo gol.

Il Canada già eliminato aveva poco da chiedere a questa gara: ha accorciato a cinque minuti dalla fine del primo tempo con un autogol di Aguerd e il centrocampista del Besiktas Hutchinson - giocatore più anziano del torneo - ha preso una traversa con il pallone che è poi rimbalzato sulla linea di porta. Il Mondiale del Canada finisce così, il Marocco fa festa e vola agli ottavi.