17
Fabio Capello ha detto la sua sul momento del Milan a Radio Anch'io lo sport: "Quando si fanno le rivoluzioni, con tanti giocatori, bisogna dare tempo all'allenatore. Forse l'errore e' un altro: la squadra andava rafforzata nei punti deboli. Più che comprare tanti giocatori, era meglio prenderne tre importanti che facessero la differenza davvero. Diamo pero' a questa dirigenza il tempo di capire cosa devono fare. Sono arrivati in un grande teatro con un grande pubblico, vediamo se saranno in grado di sopportare questa pressione".