Commenta per primo
Come riferisce un'agenzia Ansa, il Catania ha depositato presso la Procura di Roma una denuncia per abuso d'ufficio nei confronti del commissario straordinario Roberto Fabbricini, dopo la non ammissione del club siciliano alla prossima Serie B. L'atto è stato consegnato oggi negli uffici della Procura di Roma dal presidente del club, Davide Franco, assistito dall'avvocato Cesare Placanica. Nella denuncia-querela si punta il dito contro Fabbricini e contro "coloro che dovessero avere concorso con lo stesso, per averlo istigato nella perpetrazione del reato di abuso di ufficio". Per il denunciante la modifica delle "norme organizzative", ha permesso di fatto la creazione di "un girone di sole 19 squadre invece delle 22 previste dal format originale della Serie B".