5
Seppur sottotraccia e lontano dall'attenzione mediatica, prosegue la trattativa tra Enrico Preziosi e la 777 Partner per la cessione delle quota di maggioranza del Genoa. 

Malgrado la segretezza a cui entrambe le parti si sono impegnate, qualche dettaglio relativo all'operazione emerge ugualmente. Ad esempio si sa che il presunto acquirente avrebbe già terminato attorno a Ferragosto la cosiddetta due diligence, l'analisi dei conti societari necessaria prima di procedere alla compravendita, e che la cessione potrebbe concludersi attorno alla metà di ottobre.

Altri particolari riguarderebbero poi la posizione futura di Preziosi. Pur cedendo il controllo del club che guida ormai da quasi 18 anni, l'imprenditore irpino potrebbe per un certo periodo continuare ad avere un ruolo attivo all'interno del nuovo organigramma, programmando una sua completa e definitiva uscita di scena soltanto in maniera graduale.

Lo scrive questa mattina Il Secolo XIX.