Le schermaglie con i tifosi bianconeri hanno quasi messo in secondo piano il risultato della partita. Al termine di Juventus-Manchester United, José Mourinho è diventato il vero protagonista della serata allo Stadium, con il consueto stile teatrale che lo ha reso famoso tra sostenitori e avversari. La mano portata all'orecchio al termine dell'incontro, sotto la pioggia di fischi, ha dato il la anche ai bookmaker, che con grande spirito ironico hanno pensato a una scommessa irriverente: quella cioè che lo Special One diventi l'allenatore dei bianconeri dopo Massimiliano Allegri, entro il 2019. Scenario a dir poco eclatante che sul tabellone Sisal Matchpoint è dato a 50,00. Di sicuro non una quota facile, se si pensa che - per esempio - l'arrivo alla Juve di Gian Piero Gasperini nello stesso periodo si gioca "solo" a 16,00. Tra le ipotesi ritenute più plausibili dai betting analyst c'è invece Zinedine Zidane, il cui ritorno a Torino (stavolta entro il 2020) è offerto a 3 volte la posta.