Rolando Maran, allenatore del Chievo, parla ai microfoni Rai dopo il match con la Lazio: "Il Chievo ha tenuto il campo bene, poi l'inferiorità numerica ha influito parecchio. Non è andata bene, però la squadra, pur commettendo qualche errore, è stata in partita fino alla fine. Dobbiamo un po' rammaricarci per qualche nostra sbavatura che ha complicato le cose. È un peccato, segnando il rigore avremmo riaperto il match negli ultimi minuti".