Commenta per primo

Netto successo del Cittadella, che chiude la pratica Grosseto in venti minuti del primo tempo. Avvio  convincente dei padroni di casa, in rete subito al 7' con un colpo di testa di Maah (quarto gol stagionale) su corner di Vitofrancesco. In grossa difficoltà gli ospiti, che rischiano il tracollo al 16' quando Maah sbaglia un'occasione facile in contropiede solo davanti a Narciso, e al 19' con una staffilata di Schiavon a fil di palo. Raddoppio meritato dei granata al 27' con un tocco sotto di Di Nardo sull'uscita di Narciso dopo una sua fuga sulla destra e un bell'assist di Bellazzini. La formazione di Foscarini domina e sfiora addirittura il tris in contropiede con Maah, che tutto solo davanti a Narciso si fa anticipare. Ripresa con i maremmani più propositivi in attacco, e veneti ad operare di rimessa. Toscani al tiro con Caridi al 7', fuori misura. Granata ancora vicini al gol con Martinelli di testa, fuori di poco, al 13' su calcio d'angolo di Vitofrancesco. Alla mezz'ora la squadra di Ugolotti tenta di riaprire la gara con Federici, ma Cordaz salva di piede. Ma al 40' è ancora Maah a fallire il terzo gol: bella parata di Narciso al 46'. Tre punti importanti per il Cittadella in chiave-salvezza contro un Grosseto veramente irriconoscibile.

CITTADELLA

Il difensore del Cittadella, Michele Pellizzer: 'Il nostro obiettivo principale era quello di non prendere gol e ci siamo riusciti con un'ottima prestazione di tutta la squadra. Dopo le belle prestazioni contro Modena e Pescara, ci siamo ripetuti con una bella vittoria. Abbiamo chiuso l'incontro nel primo tempo dopo una grande prova collettiva, mentre nella ripresa abbiamo abbassato il ritmo e gestito il risultato'.

GROSSETO

Il centrocampista del Grosseto, Federico Moretti: 'La mia buona prestazione non è bastata a salvarci dal naufragio di Cittadella. Purtroppo non abbiamo giocato bene e non siamo riusciti ad esprimerci sui nostri livelli. Sul primo gol siamo stati un po' disattenti e sfortunati. Dopo il secondo gol è stata dura a trovare spazi utili, perchè loro si sono chiusi bene e ripartivano veloci in contropiede. Ora dobbiamo riscattarci contro il Brescia'.