29
La decima vittoria di fila e quindi il record è arrivata in Bosnia, l'undicesima dovrebbe arrivare contro questa Armenia che nulla ha da chiedere e nulla ha da offrire allo spettacolo visto che l'unico singolo cui si potevano battere le mani, Mkhitaryan, è rimasto a Roma per rientrare in gruppo dopo i problemi fisici. Gli azzurri ammirati in Bosnia non sembrano ancora paghi. Ma proprio per niente. Anche se in questa occasione il Mancio dovrebbe aprire le porte a baldi rinforzi (per esempio Zaniolo, Di Lorenzo ed El Shaarawy dal 1'). Mi piace molto il 3-0, a 6,50 ci si può provare a costruire sopra. 

Per esempio, con Grecia-Finlandia. I finnici dovrebbero aver messo il punto dopo la qualificazione ottenuta e buttato l'ancora. I greci invece stanno provando a rialzare la testa dopo le bastonate prese ovunque in queste qualificazioni. Io credo fermamente che con le spinte diverse che si dovrebbero vedere in campo, la Grecia alla pari...

Argentina e Uruguay non si stanno simpatiche da una vita, una vita e mezza. Sarà anche per questo che in amichevole non si incontrano dal 2003, un'era geologica. Come si è potuto vedere qualche giorno fa in Brasile-Argentina (0-1), di amichevole c'è ben poco in questi scontri tra big sudamericane. E il tempo che scorre a passarsi gli scarpini sul viso ne lascia poco ad altre amenità. Ovviamente non è sempre così ma la mia scelta in questi casi verte sempre sull'under 2,5. Si cambia città e si giocherà al Bloomfield Stadium di Tel Aviv, che di recente ha visto la sua capienza aumentare fino a 29.000 posti. Presumibilmente tutti occupati. Vedremo.

I CONSIGLI DEL LUNEDI':

Italia-Armenia risultato esatto 3-0 (quota 6,50)

Grecia-Finlandia 1 (2,00)

Argentina-Uruguay under 2,5 (1,72)


Il terno vale 22,3 volte la posta