25
L'inizio della settimana non regala qualificazioni europee fantasmagoriche ma questo capita e questo ci teniamo. Comunque, il ternazzo che sortirebbe è a sei contro uno e non sarebbe malaccio, anzi.

Si parte con una quota piena che è quella della Slovenia, impegnata a Ljubljana contro lsraele. Due vittorie, sette gol segnati e nessuno preso contro Lettonia e Polonia garantiscono lo stato di forma dei padroni di casa. Al contrario, Israele arriva da una batosta in Polonia (0-4) e il pari contro la Macedonia del Nord. Alla pari la vittoria slovena si deve prendere.

Questa quota mi ha subito catturato l'attenzione perché è molto intrigante. L'1,80 della doppia austriaca in casa polacca si può inserire. E' vero che i precedenti sono pochi e quasi tutti dall'altra parte ma mi pare che il borsino attuale vada a favore degli ospiti che hanno appena stampato tre successi. La sconfitta polacca in Slovenia invece dice tutto il contrario. E poi la quota è seria.

Terno a chiudere con il successo esterno della succitata Macedonia del Nord. La Lettonia è squadra di scarso valore internazionale e resta su cinque sconfitte cinque, la più lontana delle quali proprio in Macedonia (1-3). I macedoni invece, dopo due pareggi intervallati da due sconfitte, possono tornare a vincere contro lo stesso avversario anche se a campi invertiti, a Riga. 


I CONSIGLI DEL LUNEDI'


Slovenia-Israele 1 (quota 2,00)

Polonia-Austria X2 (1,80)

Lettonia-Macedonia del Nord 2 (1,67)


Il terno vale 6,01 volte la posta