Calciomercato.com

CM Scouting: Marco Reus, il Marko Marin che fa sognare il Borussia

CM Scouting: Marco Reus, il Marko Marin che fa sognare il Borussia

La scorsa estate, la Germania ha affascinato il mondo con un calcio offensivo attraente, portato avanti da un team giovane e determinato. La nazionale tedesca è diventata una fonte di divertimento per molti appassionati, per lo stile elegante messo in campo e per aver visto all'opera giocatori fino a quel momento poco conosciuti come Mesut Ozil e Sami Khedira. Era l'esatto contrario dell'immagine stereotipata della nazionale, che fu per lungo tempo considerata una squadra tosta, efficiente ma un po' noiosa.

Una generazione di giocatori giovane, che vuole crescere. Proprio come Marco Reus, centrocampista giovane e di grande talento soprannominato, nel suo paese, "il nuovo Marko Marin"; un soprannome bizzarro, considerando che sono entrambi della stessa età.

Come si legge sulle pagine di Imscouting, Reus è nato e cresciuto a Dortmund. Lì ha iniziato la sua carriera calcistica a livello locale nell'SV, prima di passare al Borussia, dove ha giocato fino al 2006 prima di passare al Rot Weiss Ahlen. Nonostante la sua giovane età, gioca subito in prima squadra, portando il club alla conquista della promozione in Bundesliga 2.

La stagione 2008/2009 è quella della svolta. Il Borussia Monchengladbach paga 1 milione per Reus, e lui non delude, segnando otto volte in 33 partite nella sua stagione di debutto in Bundesliga.

In primo luogo, Reus ha una velocità sorprendente. Anche se gioca nella Bundesliga, uno dei campionati d'Europa più veloce, è impossibile ignorare il suo ritmo elettrico e accelerazione. Oltre alla velocità, ecco la tecnica. Controllo di palla sopraffino con entrambi i piedi, ottima capacità di dribbling. Attualmente ha un bottino di cinque reti in 15 partite in questa stagione.

Reus ha solo 21 anni, un contratto sino al 2015 e un futuro in una grande squadra. Costa solo otto milioni di euro.

Altre notizie