Commenta per primo
Finisce 0-0 tra Bologna e Carpi, ma è un pari anomalo e divertente, in cui si erge a protagonista il portiere ospite Gabriel che sfodera almeno tre interventi super e chiude la sua giornata all'ospedale dopo un colpo alla testa. Occasione persa per il Bologna, che con Ceccarelli e Improta soprattutto va vicino al gol vittoria, e Carpi che resta meritatamente primo. 

BOLOGNA

L'allenatore del Bologna, Diego Lopez: "Sono soddisfatto della partita, ci è mancato solo il gol che un po' per bravura di Gabriel e un po' per demerito nostro non abbiamo trovato. Per il resto credo che il nostro match sia stato buono, siamo riusciti a far girare bene palla e a creare diverse occasioni. Sarebbe stato peggio se non avessimo creato. Per giocare in questo modo, contro una squadra molto chiusa, serve qualità e noi l'abbiamo espressa".

CARPI

L'allenatore del Carpi, Fabrizio Castori: "Sono molto contento perchè non era per niente facile giocare qui oggi e fare risultato. Il Bologna è una squadra forte e di qualità ma noi non ci siamo mai abbassati e abbiamo dimostrato di essere tosti. L'intensità non è mai calata e credo che l'esame sia stato superato alla grande. La classifica? La guardo, non sono ipocrita, e fa piacere essere davanti".